Risparmio energetico, Roma Capitale aderisce a ‘M’illumino di meno’ di Radio 2

Si spegneranno piazza del Campidoglio e le facciate dei Musei Capitolini e del Palazzo Senatorio


Anche quest’anno Roma Capitale aderisce a ‘M’illumino di meno’, iniziativa promossa dalla trasmissione ‘Caterpillar’ di Rai Radio 2, giunta alla quindicesima edizione. L’evento si svolgerà il 1° marzo con l’obiettivo di promuovere il risparmio energetico. L’edizione 2019 è dedicata all'economia circolare: riutilizzare i materiali, ridurre gli sprechi, allontanare "il fine vita" delle cose. È quanto prevede una memoria della Giunta Capitolina. 

A spegnersi simbolicamente per trenta minuti, dalle 18 alle 18.30, in nome della salvaguardia dell’ambiente, saranno le luci che illuminano la piazza del Campidoglio, le facciate dei Musei Capitolini e del Palazzo Senatorio.

Oltre allo spegnimento dell’illuminazione, il Municipio IX, nel quartiere Eur, ha organizzato in collaborazione con il Museo delle Civiltà, venerdì 1 marzo appuntamento alle 16.00 alla biglietteria del Museo per le visite guidate gratuite sul tema “le tecniche del riuso nell'antichità”. Esperti del Museo racconteranno di quanto la pratica del riuso fosse alla base dell’economia fin dall’antichità. Dalle 17.00 la Banda dell’Esercito Italiano si esibirà all’interno del Museo Pigorini e a seguire si spegneremo le luci del Museo secondo il decalogo del Risparmio Energetico che invita a "spegnere le luci quando non servono".

L'iniziativa si svolge in collaborazione con ACEA.

 

e-max.it: your social media marketing partner