A Villa Corsini Sarsina si è riunita la Commissione speciale rifiuti.

"Organizzare nell'immediato una visita all'impianto Anziobiowaste in fase di realizzazione, con la richiesta di documentazione tecnica, economica e amministrativa; far convocare, sulla base della documentazione ricevuta, un'audizione regionale per delineare, in caso di avviamento dell'impianto per la produzione di biometano, tutte le strategie possibili da adottare; esaminare eventuali vizi di forma nei provvedimenti che hanno comportato l'iter autorizzativo dell'impianto".
Sono queste, in sintesi, le conclusioni alle quali è giunto il dott. Alessandro Ceccarelli, tecnico incaricato dall'Amministrazione Comunale di Anzio di relazionare alla Commissione speciale rifiuti, costituita dai Capogruppo Consiliari e dalle Associazioni, che si è riunita, questa mattina, a Villa Corsini Sarsina, in seguito alla convocazione del Presidente del Consiglio Comunale, Giusy Piccolo. Presente alla riunione l'Associazione Uniti per l'Ambiente, con il Presidente dott. Sergio Franchi.
Terminati i lavori, la Commissione, per volontà del Vicesindaco, Danilo Fontana e del Presidente Piccolo, insieme ai rappresentanti della Polizia Locale e dell'Ufficio Tecnico, ha fatto visita all'Impianto di Via della Spadellata per un incontro con il responsabili dello stabilimento e per la richiesta di documentazione.
Insieme al tecnico, dott. Alessandro Ceccarelli, i Consiglieri Comunali, Luca Brignone, Giusy Piccolo, Anna Marracino, Velia Fontana ed Angelo Mercuri, hanno avuto un confronto, all'interno dell'Azienda, con i responsabili territoriali dell'impianto in fase di realizzazione.

 

e-max.it: your social media marketing partner